La sperimentazione sulla legalizzazione è stata avviata nei Paesi Bassi.

La sperimentazione sulla legalizzazione è stata avviata nei Paesi Bassi.

🌿Un momento storico acclamato dai media e politici olandesi: oggi, in due città del Paese, è partita la vendita di cannabis legalmente prodotta, avviando così il progetto pilota di legalizzazione che si protrarrà per 4 anni e coinvolgerà 10 città. I coffee shop di Breda e Tilburg hanno dato il via alla vendita di erba e hashish, segnando l'inizio di "Experiment gesloten coffeeshopketen," l'esperimento per chiudere il cerchio nei coffee shop in Olanda.

🌿Per decenni, la vendita di cannabis è stata tollerata, ma la produzione di cannabis è rimasta illegale. Questo esperimento di legalizzazione coinvolgerà un totale di 10 città, compreso un distretto di Amsterdam. Inizialmente, saranno coinvolti 3 produttori: Fyta Group, Canadelaar e Aardachtig. Nella prima fase, della durata di circa 6 mesi, i coffee shop avranno la possibilità di offrire sia prodotti regolamentati che prodotti tollerati.

🌿La fase di transizione sarà avviata non appena la cannabis prodotta raggiungerà una quantità, qualità e diversità tali da garantire un approvvigionamento completo e costante per tutti i coffee shop coinvolti, soddisfacendo simultaneamente le condizioni di una catena chiusa.

🌿Le restanti disposizioni sono ereditate dalla situazione attuale e includono il divieto di vendita di alcolici, l'ammissione riservata ai maggiorenni e la limitazione della presenza di cannabis e hashish nei locali a una quantità massima di 500 grammi.
Torna al blog